Crea sito

Guestbook

In questa pagina potrete lasciare i vostri commenti inerenti alla Fattoria di Città!!!!

Forza Commentate!!

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
3 Responses
  1. Jessica ha detto:

    Salve signor Motta, vorrei farle sapere che il coniglietto è in gran forma, coi suoi oramai 1,8 Kg (e non smette di crescere), la perdita di pelo sulla schiena era una reazione alla puntura del vaccino, gli è ricresciuto in pochi giorni, ora è bello lucido coi riflessi tipici della sua razza.
    Ma tanto è bello… tanto è una peste: ha gli ormoni alle stelle, il suo istinto di territorialità unito al suo carattere dominante lo porta a lasciare i suoi bisognini ovunque e a distruggere tutto quello che può in casa, nonostante tutte le nostre le precauzioni, è ingestibile, tanto che ci vediamo costretti ad adottare presto come soluzione la sterilizzazione, che avrei voluto evitare perchè è contro i miei principi. Ma è l’unico modo per avere un rapporto sereno.
    Se riesco allego una sua foto recente.
    Saluti da parte nostra e dal nostro orecchiuto MOMO e una carezza a tutti i coniglietti.
    Jessica

  2. Elena & Paolo ha detto:

    Ciao Alberto,
    grazie ai tuoi consigli la nostra Carotina si è adattata alla sua nuova “casetta”; ora ci riconosce quando ci accostiamo alla gabbietta e ha iniziato anche a dare i suoi “dolcissimi bacini”. E’ sempre ghiotta di sedano e carote e soprattutto di sera si accosta alla mangiatoia per terminare il fieno rimasto. Lascia sempre qualche “ricordino” sul tappeto della camera ma, è veramente bello vedere come si alza sulle zampine per perlustrare l’ambiente circostante. A presto e grazie per Carotina!
    Paolo Elena e Giovanni

  3. Monica ha detto:

    Ciao, il coniglio è un animale fantasticooo! Pisolo sta benone, è venuto con noi in montagna senza risentire di particolare stress e si è divertito a esplorare il nuovo ambiente. I primi giorni lo chiudevamo in gabbia la notte e quelle poche ore in cui restava solo, poi non l’abbiamo mai più chiuso e lui ci entra solo per fare i suoi bisogni o bere o mangiare fieno (ma riesce a mangiarlo anche da fuori), sta sempre libero insomma e a parte un piccolo danno risolto (aveva preso di mira un angolo del divano in stoffa, fortunatamente sul retro e non si vede), è super! Ci segue ovunque, la sera si sdraia vicino a noi per prendersi le coccole chiamandoci con dei colpetti col muso, ci da i bacini, a volte ci salta anche sopra se siamo sdraiati. Fieno a parte, mangia solo verdura e frutta (con moderazione) e il mangime l’abbiamo tenuto come premio o “dolce” a fine pasto visto che lui ci impazzisce per quello. Concordo pienamente sul lasciarlo libero e per la mia esperienza finora è estremamente positivo: non vive la frustrazione e i limiti imposti dalla gabbia, facendo poco o nessun danno e diventando davvero parte attiva ed integrata della famiglia! E’ un animale che ha bisogno di correre, saltare ed è spettacolare assistere alle sue velocissime acrobazie! 🙂 🙂 🙂 Monica e Gianluca

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*